Archeologia

La Basilica Paleocristiana di San Vigilio si trova al di sotto della Cattedrale di San Vigilio ed è visitabile con lo stesso biglietto del Museo Diocesano Tridentino. Eretta presumibilmente intorno al VI secolo al di fuori della cinta urbica romana, la chiesa ricoprì per secoli la funzione di basilica cimiteriale, ovvero di santuario dedicato al culto e alla memoria dei santi patroni e dei defunti. Questa sua antica destinazione è ancor oggi visibile nel piano pavimentale, che presenta un’ottantina di tombe in muratura interrate, tutte convergenti verso quella del patrono, San Vigilio. Lunga circa cinquanta metri e larga quattordici, la Basilica Paleocristiana è un edificio di considerevoli dimensioni che conserva ancora lacerti di mosaico, plutei decorati a bassorilievo, epigrafi e la monumentale ed enigmatica ‘arca di san Vigilio’ (XI-XII secolo), un parallelepipedo di marmo scolpito che custodì per secoli le reliquie del patrono della città.
NewsDurante la visita alla Basilica Paleocristiana, vanno garantite le ordinarie distanze sociali e l’uso corretto della mascherina. Per maggiori info: www.museodiocesanotridentino.it

L'accesso all'area archeologica è contingentato. È previsto un numero massimo di ingresso di 10 persone ogni 15 minuti; vi preghiamo pertanto di avere pazienza se vi fossero tempi di attesa da rispettare.
Info
Periodo apertura 20/07- 31/12
Orari Da mercoledì a lunedì: 14.30 - 17.30

Giorni di chiusura: tutti i martedì, 1 novembre, 25 dicembre
Giorni chiusura martedì
Prezzo ordinario € 2,00
Contatti
Indirizzo Piazza Duomo, sottosuolo della Cattedrale
Comune Trento
Telefono 0461 234419

Se utilizzi questo sito accetti l'installazione di cookie per elaborare statistiche di navigazione